Salta al contenuto

Football Club Dilettantistico Pink Busto Stripes è nata dall’idea di Elena Zanetti e Gian Battista Gobbi, due genitori, dirigenti di società sportive, che dopo aver collaborato in un progetto educativo sportivo, hanno realizzato il loro desiderio di fondare una realtà calcistica dilettantistica completamente femminile. Hanno coinvolto Mario Graziani, tecnico con esperienza nel settore giovanile femminile della UYBA, società di volley femminile di serie A.

Il 12 giugno del 2019 nasce Pink Busto Stripes

Il 16 giugno abbiamo deciso di presentarci con un open-day alla città di Busto Arsizio, piazza giusta per un progetto ambizioso. In quella occasione 21 giovani atlete, dai 6 anni ai 15 anni hanno partecipato ad una giornata di promozione del calcio femminile e in quella sede è stato presentato lo staff e illustrato brevemente il progetto educativo e tecnico.

Con orgoglio possiamo dire che è la prima volta che un’esperienza di calcio femminile riscuote un così grande successo, oltre 40 atlete hanno partecipato con entusiasmo ad altre nostre iniziative e siamo certi che il nostro progetto farà crescere tante piccole calciatrici.

Il Consiglio Direttivo

Presidente:  Dott.ssa ELENA ZANETTI
Pedagogista, ex dirigente sportiva di una società di calcio per tre anni .
E’ il punto di riferimento per gli aspetti educativi per allenatori, atleti, dirigenti e tutti i genitori. Mette a disposizione le sue competenze attraverso  corsi e sportelli di consulenza  pedagogica.

Vice Presidente e Team Manager:
Dott. GIOVANNI BATTISTA GOBBI
Filosofo ex arbitro di calcio e da anni dirigente sportivo.
Cura i rapporti istituzionali, definisce i budget della società, coordina le attività della segreteria e più in generale si occupa dell’organizzazione della società.

Direttore Sportivo e Segretario:
Ing. MARIO GRAZIANI
Figura di rilievo nel mondo sportivo con incarichi di alto livello in importanti società.
Ha il fondamentale ruolo di fare da tramite tra società, atleti e allenatori ed è il responsabile delle strategie di mercato della società.

Il nostro progetto educativo

Il nostro obiettivo è formare delle giovani allieve e ragazze a livello umano, educativo e sportivo mettendole nelle condizioni di poter sviluppare lo sport come il calcio, la loro passione. Non può esservi che gioia, e forse anche una certa dose di stupore, nell’osservare l’incredibile ascesa registrata dal calcio femminile negli ultimi 15 anni in Europa. Il calcio femminile è cresciuto fino a diventare uno spettacolo che brilla di luce propria, quest’opera prosegue giornalmente coinvolgendo un numero crescente di ragazze e di donne in questo sport, nelle vesti di calciatrici, arbitri, dirigenti, volontari o semplicemente spettatrici appassionate e da qui siamo partiti.

Questo nostro progetto, è rivolto a bambine e ragazze dai 5 ai 17 anni, che vogliono praticare questo sport in una società che si dedica unicamente al calcio femminile, in cui possano crescere in armonia divertendosi. L’obiettivo preposto è quello di creare un nuovo modello di scuola calcio, strutturando l’attività e orientandola a una formazione non fondata soltanto sullo sviluppo tecnico-tattico e fisico, ma ricercando attraverso la pratica calcistica una completa formazione umana: dal rispetto delle regole, al vivere in un gruppo, all’impegno costante nell’allenamento e di conseguenza nello studio, alla collaborazione e alla condivisione.

 

La nostra struttura

Campo in erba, campo sintetico, spogliatoio dedicato solo alle ragazze, ufficio per parlare coi genitori, bar e punto di ristoro per le nostre feste.

progettato con Creattica. Powered by WordPress.